B.R.A.C.T. 2017: aneddoti – e non solo! – della prima stagione d'artista. | Bract
Seleziona una pagina

La prima stagione d’artista è stata un grande esperimento co-progettato e co-partecipato che ha cercato di rispondere alla domanda: se ci fosse un artista di casa si vivrebbe meglio?

Così sull’Elba sono arrivati gli artisti. Selezionati da un bando, hanno portato agli abitanti dell’isola, turisti e non, la loro arte e per una settimana hanno coinvolto la comunità e il territorio nel loro processo creativo.

L’arte si è intromessa negli interstizi della vita quotidiana, diventando di tutti, innescando l’incontro e il dialogo, creando senso di comunità e appartenenza, sviluppando memorie condivise.

Durante le 17 settimane di residenza, una balena è stata persa e ritrovata, musica è nata da ceci diventati percussioni, con una GoPro un centenario si è scoperto regista, antiche fotografie della miniera elbana sono apparse da un cassetto… Tanti i momenti di stimolo, crescita, sorpresa e condivisione che si sono intrecciati nel percorso di scoperta, e riscoperta, innescato dai 19 artisti coinvolti.

Difficile riassumere un progetto così ricco, e arricchente! Qui trovi il breve racconto della prima stagione d’artista, sintesi della nascita, dello sviluppo e dell’evoluzione del progetto, di dati e impressioni raccolti grazie al costante confronto con gli artisti e la comunità.

Scarica il report della Stagione d’Artista 2017 redatto da Municipale Teatro e Tips Theater.