Francesco Romanelli e Giulia Gazza | Bract
Seleziona una pagina

Francesco Romanelli e Giulia Gazza

EXTRATUTTOSPACESPRINGORDINARY, HOLIDAY HOLIDAY

Quanti sono: 2
Da dove vengono: Lecce
Tipologia restituzione: documentativa
Tipologia interazione: incontro
Data evento: 9 Giugno
Luogo evento: Circolo WOOD

Partecipa all'evento

CHI SONO

Visual artist spontaneo e meditato, Francesco Romanelli riesce a comunicare attraverso le immagini significati nascosti e sottili: un’interpretazione estremamente originale distingue la sua identità artistica in continuo fermento e sperimentazione. Ad oggi ha al suo attivo una serie di progetti e mostre collettive e personali. Giulia Gazza, visual artist, ha tracciato il perimetro della propria memoria. Ogni pensiero, ogni gesto ed opera ha in sé i segni di questa esperienza, per porgere domande e trovare risposte non assolute, ma esteticamente e poeticamente appropriate, sicuramente personali.

COSA FANNO

Fondata sul concetto e la conseguente traduzione estetica della “vacanza”, gli artisti vestiti da astronauti passeggeranno giorno dopo giorno nei luoghi che li ospiteranno. Saranno due esseri in vacanza che faranno tutto ciò che si fa in una vacanza (andranno al mare, gita sul lago, pic nic, la spesa al supermarket, la colazione al bar, far parte del tessuto sociale), il tutto senza mai togliersi i loro abiti. Svolgere le azioni del quotidiano li porterà a diventare parte del tessuto sociale dei luoghi in cui saranno ospitati. Tutti i cittadini saranno coinvolti nel progetto attraverso la loro partecipazione ed interazione attiva e spontanea.

RESTITUZIONE

Per documentare il progetto verranno raccolti foto e filmati dell’esperienza d’incontro tra gli artisti e gli abitanti, presentati poi, l’ultimo giorno della loro permanenza, con uno storytelling espositivo.