Vito, detto "Svitabulloni": Le Interviste Impossibili di Fabio Giudice, Roby Vaio, Fabrizio Chiapello | Bract
Seleziona una pagina

La seconda puntata del nostro podcast si apre sull’intervista ad una memoria storica autorevole; Vito ha servito per quarant’anni Rio come meccanico navale, divenendo esso stesso toponimo del porto elbano.

“Si va da Vito”, dunque dicevano. Lo “svitabulloni” ha una visione diversa di quella di una cittadina puramente mineraria. Che cosa intende? Che cosa aspetta per il futuro dell’isola?

Ogni Mercoledì alle 15:00, rimanete con noi per un lungo viaggio tra le voci di chi vive l’elba come meta turistica, chi da sempre la abita, e di qualche giovanissimo che ancora deve scoprirla appieno.