Bar Sport, il torneo di bocce di Matteo Montagna | Bract
Seleziona una pagina

Inizia una nuova settimana di B.R.A.C.T. e non potrebbe essere più divertente di così: Matteo Montagna organizza ad Arona un torneo di bocce tutto particolare. Cocchi al posto delle bocce, nuove regole, due giornate di partite e una grande festa per la finale.

Per Matteo Montagna, classe ’92, brianzolo, arte e sport sono una cosa sola, un grande gioco che non finisce mai di stupire nelle sue tante declinazioni: grafica, installazione, illustrazione. Ma soprattutto performance. E non potrebbe essere diversamente: sportivo da una vita, Matteo ama in particolare basket e calcio. Fisicità, movimento, divertimento ed emozione sono ingredienti fondamentali della sua poetica artistica.

Elementi che torneranno prepotentemente anche nella performance pensata per Arona. Un vero e proprio torneo di bocce avrà luogo al Centro Incontro “Don G. Valli”, centro di aggregazione per anziani di via San Carlo. Un progetto caratterizzato da grande ironia ma anche dall’intento artistico-sociale di sradicare e smuovere una comunità che potrebbe sembrare statica e solida coinvolgendola in un momento di connessione, festa e fluidità.

Mercoledì 16 e venerdì 18 si giocheranno le partite che porteranno poi alla finale di domenica 20 ottobre. Finale che naturalmente prevede la premiazione dei vincitori con un trofeo realizzato dall’artista e una festa per celebrare il termine del torneo e della settimana di residenza.

La partecipazione al torneo è aperta a tutti.

 

Per informazioni:

comunicazione@bract.it

 +39 348 571 4383